• Acero XL vacchetta

    Il bisogno per tante donne di avere un tacco un po’ più alto ed una scarpa leggera ha portato Astorflex a realizzare questa ciabatta infradito di grande qualità e leggerezza.

    I materiali con cui è realizzata sono:

    • plantare in sughero e lattice. Il lattice da elasticità al prodotto evitando che si rompa il plantare nelle zone di flessione del piede (in pianta). Il plantare è ricoperto, dove appoggia il piede, con la pelle di vitello al vegetale non colorata né trattata chimicamente che elimina ogni allergia da contatto da cromo e assorbe naturalmente il sudore del piede senza rilasciare sostanze chimiche. non le rilascia perché non ve ne sono nella sua composizione
    • la tomaia è in vacchetta (pelle a concia vegetale tipica delle concerie artigianali toscane), assorbe sudore, non rilascia odori durante l’uso né a riposo. Non rilascia sostanze chimiche dannose per il piede. La tomaia ha un colore unico naturale: il marrone
    • la suola a zeppa fatta in morbida microporosa è leggera e prodotta in Italia. E’ il miglior prodotto oggi realizzato per ottenere il confort della flessibilità, della leggerezza e della longevità del prodotto

    Viene prodotta in Italia a Castel d’Ario dal calzaturificio Astorflex. La produzione è totalmente Italiana senza raggiri di sorta. La garanzia Astorflex è mostrare dove vengono prodotte le scarpe che le tomaie.

    A volte, quando si dice prodotto italiano, si gioca sull’equivoco. Produrre una scarpa vuol dire unire insieme suola e tomaia. La suola prodotta in Italia senza bisogno di molta manodopera, la tomaia prodotta all’estero (in paesi a basso costo di manodopera) perché è quella parte della scarpa che è a più alta concentrazione di manifattura. Realizzare la tomaia a volte rappresenta il 70% del costo della scarpa.

  • Carrello

    Categorie